BASSIFONDI

BASSIFONDI-440COS’È: esplorazioni elettroniche
ON AIR: 22.30>>24.00
QUANDO: il giovedì in diretta
CONTATTI: bassifondi@radioflash.to
CONDUCE: Armando Cervetti
LINK: facebook.com/Bassifondi
NEWS: tutte le notizie su Bassifondi
PODCAST: ASCOLTA

SCHEDA: I bassifondi (donzoko in giapponese) è un film del 1957 diretto da Akira Kurosawa e tratto a sua volta dall’omonimo dramma teatrale di Maksim Gor’kij. Il film, ambientato in una discarica di Tokio verso la fine dell’era Tokugawa (inizi dell’ 800), narra la storia di una dozzina di vagabondi che, ciascuno a modo suo, sogna un’utopica evasione dalla misera esistenza di cui è diventato prigioniero. I tempi sono cambiati, ma i sogni sono rimasti gli stessi ed è proprio attraverso la musica che oggi prende forma il desiderio di fuga da quegli stessi bassifondi fatti di tower blocks e cemento. Kurosawa parlando del suo film disse: “Una buona struttura per una sceneggiatura è quella di una sinfonia, con i suoi tre o quattro movimenti e i suoi tempi contrastati.” Il programma, a cura di Armando Cervetti, è un’esplorazione di quei bassifondi, dove l’odierna sinfonia è una fusione armonica di stili e dove la storia della musica assume nuove forme, subendo infinite modificazioni attraverso l’utilizzo della tecnologia. La proposta musicale spazia dal drum&bass al dubstep, dal dub al trip hop, dall’electro al nu-jazz, dall’electro-kraut al turntablism dei giorni nostri e viene raccontata attraverso informazioni e curiosità sui protagonisti e sulle scene delle principali metropoli, da Londra a Berlino, da Tokio a New York, da Hong Kong a Toronto.

Go to Top