Stavolta siamo con AL CORTÈ, veterano della scena amatoriale rhythm & blues e doo-wop dello stato di New York negli anni Sessanta.Un paio di anni fa Cortè è stato protagonista di un inatteso comeback, incidendo una selezione di brani che convinse molti – lui per primo – di essere ancora capace a cantare. Ma è ‘Mojo‘, l’ultimo album, che disintegra ogni possibile dubbio. Mojo vale la nota spese di una sontuosa trasferta a Memphis dall’Arizona, dove Cortè risiede attualmente. È stato registrato ai Royal Studios di Willie Mitchell in compagnia di musicisti di portamento regale: John Németh all’armonica, la High Rhythm Section, le Royal Singers, i Royal Horns, i Royal Strings, per non dire del Tennessee Choir. La scaletta comprende una dozzina di brani originali, interpretati con impeto, ottimismo e controllata passione, in un omaggio al passato non troppo remoto della gloriosa soul music meridionale.
Appuntamento come sempre fissato per le 21.00 di giovedì sera fino alle 22.30. A cura del grande Edoardo Fassio.

➜LA PAGINA DI CBradioflash.to/programmi/catfishblues