Stavolta siamo con MICHAEL KAESHAMMER, il pluripremiato pianista, cantante, compositore e produttore di origine tedesca ma residente in Canada da quando aveva diciott’anni. Michael ha deciso di suonare quello che vuole, senza sottostare alle pressioni del business, rincorrere le esasperazioni della tecnologia (pare che sia addirittura sprovvisto di cellulare) o doversi adattare per forza a un genere preciso. Per il recentissimo “Something New” ha affittato gli Esplanade Studios di New Orleans e reclutato un gruppo di suonatori di alto livello: leggende locali come Cyril Neville alla voce, George Porter Jr. al basso e Johnny Vidacovich alla batteria, per non dire di Curtis Salgado, Jim Byrnes e dei canadesi Randy Bachman, Colin James e Amos Garrett. “Sono cresciuto con la musica di New Orleans, che ascoltavo dai dischi di mio padre“, ricorda Michael, fiero di poter condividere la sala di incisione con gli artisti che hanno plasmato lo stile. Il tocco della Città del Delta aggiunge preziosi elementi a un mix che combina jazz, pop, blues e boogie woogie.
Appuntamento come sempre fissato per le 21.00 di giovedì sera fino alle 22.30. A cura del grande Edoardo Fassio.

➜LA PAGINA DI CBradioflash.to/programmi/catfishblues