Stavolta siamo con i napoletani BLUE STUFF, la storica band diretta da Mario Insenga, cantante, agitatore, poeta, umorista e batterista. La gloriosa e articolata carriera del gruppo, che a lungo ha coinvolto anche Edoardo Bennato, giunge a una nuova tappa con la pubblicazione di “– 7“, un album di “blues agricolo per italiani laterali”. Da qualche anno Insenga ha lasciato il caos della “città ‘e Pulecenella” per trasferirsi nella campagna del basso Lazio. Qui ha partorito nuove meditazioni in blues, ispirato da fonti disparate, da Levon Helm a John Dillinger, da Bruno Martino a Sonny Boy Williamson. In diretta telefonica, Mario Insenga ci racconterà la sua concezione del blues e ci svelerà i segreti del nuovo lavoro, il cui titolo è una possibile allusione esoterica.

Appuntamento come sempre fissato per le 21.00 di giovedì sera fino alle 22.30. A cura del grande Edoardo Fassio.

➜LA PAGINA DI CBradioflash.to/programmi/catfishblues