CATFISH BLUES

Il programma cult di musica Blues di Radio Flash

don

CATFISH BLUES 20 APRILE 017: STAVOLTA SIAMO CON DON BRYANT…

Stavolta siamo con DON BRYANT, tra gli ultimi grandi soul men degli anni d?oro tuttora in attività. Degno marito di Ann Peebles e autore di successi come 99 Pounds e I Can’t Stand The Rain, Bryant è emerso alla corte del leggendario produttore Willie Mitchell e della Hi Records. Anche se da tempo si dedica prevalentemente al gospel, non ha mai dimenticato il lato secolare della musica, un campo che lo ha visto moderno e sagace entertainer, capace di un lesto reticolo funky, armonico e ritmico. More >

big

CATFISH BLUES 13 APRILE 017: STAVOLTA SIAMO CON BIG BILL MORGANFIELD…

Stavolta siamo con BIG BILL MORGANFIELD, figlio della leggenda globale del blues McKinley Morganfield, alias Muddy Waters. Big Bill è emerso nei primi anni del millennio. Prima era professore di liceo ad Atlanta e titolare di due lauree, ma decise di abbandonare una tranquilla esistenza suburbana e di impegnarsi a studiare da bluesman a tempo pieno. Il suo ultimo album, ‘Bloodstains on the Wall‘, prende il titolo da un brano sanguinolento di Frank “Honeyboy” Patt. Bill il Grosso vi sfoggia una More >

Thornetta_Davis_Honest_Woman_2016

CATFISH BLUES 6 APRILE 017: STAVOLTA SIAMO CON THORNETTA DAVIS…

Stavolta siamo con THORNETTA DAVIS, diva del blues con ritmo e dominatrice da decenni della scena di Detroit. Thornetta, che esordì su disco negli anni Novanta sull’etichetta di tendenza Sub Pop e le cui canzoni sono state incluse in serie televisive di successo come i Sopranos, è rimasta fedele a un blues legato alle radici, carnale e seducente ma soprattutto veritiero. Lo conferma nello splendido album in circolazione in queste settimane, non a caso intitolato ‘Honest Woman‘. Appuntamento More >

SUGAR-BLUE-VOYAGE2

CATFISH BLUES 30 MARZO 017: STAVOLTA SIAMO CON SUGAR BLUE…

Stavolta siamo con SUGAR BLUE, armonicista straordinario per tecnica e inventiva. Sugar è noto alle cronache del rock per le collaborazioni con i Rolling Stones dell’era di Some Girls e Tattoo You – è suo il celebre riff di Miss You. Il musicista newyorkese, a lungo esule sulle main streets d’Europa, è soprattutto uomo di blues. Avrebbe potuto fare lo Stone aggiunto a tempo indeterminato, ma su consiglio di Memphis Slim, come lui delocalizzato a Parigi, decise di tornare negli States e mettere More >

Vanessa

CATFISH BLUES 23 MARZO 017: STAVOLTA SIAMO CON VANESSA COLLIER…

Stavolta siamo con VANESSA COLLIER, ultima emersa in una crescente schiera di sassofoniste donne che si muovono sui terreni contigui del jazz, della soul music, del blues e del cantautorato. Vanessa, come dice Dan Aykroyd nel suo programma The BluesMobile, “le scrive, le canta, le suona” ed è pronta per conquistare il mondo. Titolare di una borsa di studio all’ultraprestigioso Berklee College of Music, Collier sta conseguendo ben due lauree – in interpretazione jazz e tecnica della produzione More >

Vegetable Soup Cover Art_edit_3

CATFISH BLUES 16 MARZO 017: STAVOLTA SIAMO CON JOICE WALTON e MELODY ANGEL…

Stavolta siamo con JOICE WALTON e MELODY ANGEL, due interpreti dell’America Nera che esprimono in blues ansie, angosce e accuse. JOICE WALTON, attiva nella Bay Area di San Francisco, propende per un’integrazione di diverse culture, nazionalità e origini. Per chiarire il personale concetto di melting pot, nella battaglia contro le conseguenze nefaste dell’isolazionismo e l’acuirsi di xenofobia e violenza razziale adopera la metafora culinaria del minestrone: il suo singolo si chiama ‘Vegetable More >

big

CATFISH BLUES 9 MARZO 017: STAVOLTA SIAMO CON BIG DADDY WILSON…

Stavolta siamo con BIG DADDY WILSON, il cui alto profilo di bluesman è evidente nel recentissimo ‘Neckbone Stew‘, in uscita per la Ruf Records. Eppure, nonostante le apparenze, non è esattamente “old school”. Wilson è del North Carolina, e di sé dice di essere un “real country boy”. Nel 1979, per sfuggire all’opprimente miseria del paesello natio, si arruolò nell’esercito e fu assegnato in Germania, dove venne conquistato dalla potenza della musica blues dal vivo, ascoltata nei club del Vecchio More >

walklate-and-fuschi-cover

CATFISH BLUES 2 MARZO 017: STAVOLTA SIAMO CON MAT WALKLATE & PAOLO FUSCHI…

Stavolta siamo con MAT WALKLATE & PAOLO FUSCHI, un duo acustico costituito da un armonicista del nord dell’Inghilterra, specializzato in blues e musica irlandese, e un chitarrista e cantante siciliano. I due si sono incontrati a Manchester nel 2014. Li unisce la passione per ogni genere di blues dagli anni Cinquanta in poi, unita a una dinamica e a una spontaneità interpretativa non comune. Il loro album ‘Kicking Up The Dust‘ riassume queste doti, levando la polvere sedimentata addosso allo More >

LB

CATFISH BLUES 23 FEBBRAIO 017: STAVOLTA SIAMO CON LISA BIALES…

Stavolta siamo con Lisa Biales, una delle interpreti più brillanti del blues contemporaneo al femminile, con un repertorio che si estende a folk, jazz, swing e cabaret. ‘The Beat of My Heart‘, il suo album numero nove, Lisa ridà nuova vita a un set di composizioni di diversi stili, epoche e autori (da Nina Simone a Fats Waller, da Lil Green a Eric Bibb), affrontandole dalla prospettiva di una donna forte, indipendente e dalle idee chiare come il tono della sua voce. C’è persino la ripresa di un More >

DawnTyler

CATFISH BLUES 16 FEBBRAIO 017: STAVOLTA SIAMO CON DAWN TYLER WATSON…

Stavolta siamo con DAWN TYLER WATSON, vincitrice della International Blues Challenge che si è tenuta questo mese a Memphis e a cui abbiamo avuto il piacere di partecipare. Il verdetto dei giudici della manifestazione, indetta annualmente dalla Blues Foundation, ha operato uno strappo con il passato: Dawn, che ha prevalso su 260 concorrenti, non solo è la prima vincitrice donna in 33 edizioni; è pure il primo vincitore non statunitense! Cantautrice, attrice e performer di alto profilo, Dawn è More >

MS

CATFISH BLUES 9 FEBBRAIO 017: STAVOLTA SIAMO CON MATTHEW SKOLLER…

Stavolta siamo con Matthew Skoller, armonicista, produttore ed esponente di punta della scena blues di Chicago. Acuto songwriter e polemista, nel potente album ‘Blues Immigrant’ Skoller indirizza il blues verso la critica e lo riveste di protesta sociale. Le sue canzoni affrontano argomenti come la mutazione del tessuto urbano, il consumismo, l’immigrazione, le illusorie delizie del capitalismo. Senza allontanarsi mai dalla tradizione del blues classico, che non considera la musica del diavolo More >

kco

CATFISH BLUES 26 GENNAIO 017: STAVOLTA SIAMO CON KAT & CO.…

Stavolta siamo con KAT & CO., un brillante esempio di contaminazione che arriva da oltre Manica. Il progetto è stato ideato dal produttore e chitarrista Francesco Accurso con Kathleen Pearson, cantante di estrazione gospel e creatura del Deep South degli Stati Uniti. Vi sono coinvolti un batterista, Nick Owsianka, tra i più richiesti sulla scena blues, e altri due italiani, il tastierista Federico Parodi e il bassista Marco Marzola, come Francesco trapiantati a Londra ed esperti di jazz e di More >

BBS

CATFISH BLUES 19 GENNAIO 017: STAVOLTA SIAMO CON LA BETTA BLUES SOCIETY…

Stavolta siamo con la BETTA BLUES SOCIETY, la formazione pisana che prende il nome dall’eccellente cantante Elisabetta Maulo. Il quartetto ha marcato la sua strada con un aggiornato folk blues urbano che trae ispirazione dai panorami sonori del primo Novecento. Esce in questi giorni il loro album ‘Let Them Out‘, caratterizzato da strumentazione leggera, composizioni originali e un avveduto apporto di ospiti. La storica rivalità tra le due città toscane non impedisce loro la collaborazione con More >

stevie

CATFISH BLUES 12 GENNAIO 017: STAVOLTA SIAMO CON STEVIE J. BLUES…

Il benvenuto nel nuovo anno ve lo dà Stevie J. Blues, alias Stephen Johnson, chitarrista, bandleader, cantautore e figlio di un “Sanctified Preacher” di Jackson, Mississippi. Stevie porta alla superficie una dialettica sotterranea assai frequente nel popolo del blues: quella tra la musica secolare e il gospel, sotto il cui segno è stato educato. Nei suoi lavori le influenze della chiesa incontrano soul sudista contemporaneo, funk, rock e soprattutto il blues, a cui riconduce ogni influenza. Il More >

Go to Top