rewind02Quattro compleanni o anniversari importanti, di cui almeno tre rilevantissimi, per la scaletta di Rewind di domenica 8 maggio. In ordine cronologico, ecco i fatti:
8 maggio 1911: nasce Robert Johnson. Il più celebre, celebrato e misterioso dei Bluesmen, l’uomo di cui fino a pochi anni fa non si conosceva neanche il volto, quello della cui storia poco o nulla si sa ma che scrisse Sweet Home Chicago, Dust My Broom, Rambling On My Mind. In una parola, il Blues.
8 maggio 1965: iniziano le riprese del video di Subterranean Homesick Blues di Bob Dylan. E’ quello che trasforma i filmati musicali in video, con la celebre sequenza di Dylan che canta mostrando cartelli con testi che via via getta in terra.
8 maggio 1970: i Beatles pubblicano Let It Be
8 maggio 1984: Roger Waters pubblica il suo primo album solista, The Pros & Cons of Hitchhiking, ovvero i pro e contro del fare autostop. Concept album, idea proposta ai Pink Floyd nel 1977 e poi scartata per far posto a The Wall, pubblicato nel 1979, The Pros & Cons è un album che riascoltato nel 2016 si presenta quasi come l’album perduto dei Floyd, con la chitarra di Eric Clapton al posto di quella di Gilmour che può far credere che, invece, sia proprio l’album perduto di Clapton…

Dario Lombardo vi aspetta dalle 10.00 di domenica 8 maggio!

➜LA PAGINA DI REWINDradioflash.to/programmi/rewind