MotownLogoIn questa puntata la scaletta di Rewind sarà incentrata sulla soul music ed in particolare quella della Motown Records, vista però da una angolazione molto particolare e cioè quella delle produzioni per l’estero che la Motown faceva realizzare ai suoi interpreti in lingue differenti dalla loro. Non furono quindi solo i gruppi beat italiani a tradurre i successi anglo americani, e non ci furono solo quei cantanti (come Wes e Mal tra gli altri) che trasferitisi da noi iniziarono a cantare in italiano: la Motown pensò direttamente a fare un’operazione identica ma in proprio, producendo in casa le versioni italiane, francesi, tedesche e spagnole dei propri successi ed affidandone l’esecuzione agli stessi interpreti delle versioni originali. Ovvero, prima che ci pensiate voi, lo facciamo noi…
Dario Lombardo vi aspetta dalle 10.00 di domenica 28 febbraio!

➜LA PAGINA DI REWINDradioflash.to/programmi/rewind