Jack-Garratt-Phase-2016-1200x1200di Giorgio Valletta Nel luglio scorso l’avevamo inserito per la prima volta nella nostra rotazione con un paio di suoi brani, e siamo particolarmente contenti che adesso si parli di Jack Garratt come del musicista destinato ad affermarsi nell’anno nuovo appena iniziato. Il 24enne cantautore e polistrumentista inglese si è aggiudicato il Best Critics’ Choice Award e l’ancor più prestigioso Sound Of 2016 della BBC (un premio che negli anni passati è andato a esordienti come Adele e Sam Smith) e ora ‘Worry‘ è il nuovo singolo ad anticipare il suo album di debutto ‘Phase‘, atteso per il 19 febbraio.
Dopo l’abbagliante title-track, ovviamente entrano nella nostra playlist due brani da ‘Blackstar‘, straordinario commiato artistico di David Bowie: si tratta del più recente singolo ‘Lazarus‘ e dell’altrettanto toccante ‘Dollar Days‘. Un altro brano fuori dal comune è ‘Spectre‘, brano inizialmente composto dai Radiohead per far da colonna sonora all’omonimo nuovo film di James Bond, e che nonostante il suo mancato utilizzo cinematografico è stato ora condiviso dalla band di Oxford in download gratuito.
Fra i 34 nuovi ingressi nel primo aggiornamento del 2016 c’è anche il rap di Salmo (‘1984‘ è il primo singolo dal suo quarto album ‘Hellvisback‘, in uscita il 5 febbraio) e quello di Willie Peyote, con due estratti dal suo nuovo lavoro ‘Educazione Sabauda‘, oltre a un ulteriore estratto da ‘Mainstream‘ di Calcutta -cantautore-caso del momento- e ‘Birds‘, nuovo singolo per i Coldplay.
Inoltre tornano a farsi vivi i Last Shadow Puppets, progetto parallelo di Alex Turner degli Arctic Monkeys insieme a Miles Kane: il primo brano del 2016 per loro è la travolgente ‘Bad Habits‘.
I primi giorni dell’anno sono ideali per dar spazio a nomi nuovi ed emergenti: è il caso della promettente voce di Alessia Cara, 19enne canadese di genitori italiani e di artisti che analogamente si ispirano all’r&b come il duo inglese Honne e la londinese di origini etiopi Izzy Bizu, oppure di musicisti più vicini al rock, come gli australiani DMA’s, i gallesi Pretty Vicious, gli inglesi Blossoms. E’ già lanciatissima Lapsley, 19enne di York che scrive, interpreta e veste di elettronica i suoi brani: in attesa dell’album in arrivo a breve, ‘Hurt Me‘ è una canzone di fortissimo fascino. Torinese a Londra, Andrea Tirone (ex-Did) sta lanciando il suo nuovo progetto in proprio Mind Enterprises, il cui primo album ‘Idealist‘ esce il 5 febbraio per la Because Music, etichetta di gente come Metronomy e Django Django. Ed è fra i talenti più interessanti della scena torinese Due Venti Contro, ora in rotazione con la nuova ‘Ancora vivo‘.
Dopo aver fatto da spalla a George Ezra, è in ascesa la credibilità musicale di Raleigh Ritchie (al secolo Jacob Anderson), cioè il 25enne di Bristol noto ai più per essere attore nella serie Il Trono di Spade, in cui interpreta il ruolo di Verme Grigio. E’ invece emerso all’attenzione del grande pubblico grazie alle sue apparizioni nel recente ‘Compton‘ di Dr. Dre il californiano Anderson.Paak, che il 15 gennaio pubblica il secondo album ‘Malibu‘, fatto di hip hop eclettico e aperto alle contaminazioni.
E poi c’è spazio per certezze come la leggendaria Mavis Staples -la 76enne cantante gospel e r&b pubblicherà il 19 febbraio ‘Livin’ On A High Note‘, un disco di canzone scritte appositamente per lei da autori come Nick Cave e Bon Iver-, Kanye West (‘Swish‘ sarà finalmente pubblicato il 12 febbraio), Damien Jurado, Villagers, Yeasayer e i nostri Statuto e Giuda.
Infine, i più recenti singoli per Suede, The Tallest Man On Earth, Raury, Roots Manuva, Salvario e una versione “non ufficiale” della splendida ‘Le stelle di giorno‘ di Bianco, reinterpretata insieme ai Bluebeaters.

Come sempre buon ascolto!

➜QUI LE ROTAZIONI COMPLETE: radioflash.to/flashrotations