anohni_largedi Giorgio Valletta Pubblicata proprio nei giorni in cui si svolgeva il Cop 21- la conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici- ‘4 Degrees’ è la canzone che annuncia Anohni, il nuovo progetto di Antony Hegarty (vedi Antony and the Johnsons) in collaborazione con i produttori elettronici Hudson Mohawke e Oneohtrix Point Never. Un testo sarcastico che è un pugno nello stomaco, a sottolineare come basti l’aumento di quattro gradi della temperatura media per compromettere il pianeta. ‘Hopelessness‘ è il titolo dell’album in arrivo nei primi mesi del 2016.
E’ legato alla stretta attualità anche ‘Saint Cecilia‘, il nuovo EP dei Foo Fighters, pubblicato in download gratuito come omaggio per i fans, e che è stato accompagnato da una dedica alle vittime degli attacchi terroristici a Parigi. In evidenza nella fascia di massima priorità anche i nuovi singoli per The 1975, I Cani e Turin Brakes, oltre ad altri estratti dagli album recentemente pubblicati da Coldplay e Jamie Woon.
Fra i quarantasei nuovi ingressi nella nostra rotazione, c’è spazio per un ampio spettro di stili musicali, dal suono dark e romantico dei londinesi Daughter (il loro secondo album ‘Not To Disappear‘ è atteso per gennaio) al sofisticato neo-soul degli australiani Hiatus Kaiyote, passando per il pop alternativo dei Miike Snow, l’hip hop evoluto di GoldLink, la cifra indie britannica dei Mystery Jets, l’ispirata cantautrice canadese Basia Bulat, l’r&b introspettivo della londinese Jones, l’elettronica emotiva dei bresciani Aucan, quella di gusto “world” del milanese Go Dugong, il reggae di Kiko Bun, l’indie-folk dei Bear’s Den, l’eccentrica canzone d’autore del latinense Calcutta e quella più tradizionale del torinese Salvario, e il suono psichedelico degli Imarhan, gruppo di musicisti tuareg del Mali che sono già stato definiti come “i fratellini dei Tinariwen”.
E’ straordinaria la cover di un classico dei Black Sabbath come ‘Changes‘ ad opera del cantante soul Charles Bradley, che intitolerà così il suo terzo album, ed è certamente da seguire un talento promettente come quello dell’italiano Erio, la cui evocativa voce ha già suggerito paragoni con i Sigur Ròs.
Da segnalare i ritorni sulla scena degli Animal Collective (‘Painting With‘, decimo album della band di Baltimore, esce il 19 febbraio), Erykah Badu con due brani dal mixtape ‘But U Caint Use My Phone‘, Suede (‘Night Thoughts‘ è in calendario per il 22 gennaio) e ancora M.I.A. con ‘Borders‘, il cui discusso video è dedicato all’emergenza profughi, oltre a un nuovo estratto dall’imminente disco dei Bloc Party.
Inoltre, il remix confezionato da Mark Ronson per uno dei brani dall’acclamato album di debutto delle Ibeyi, il brano composto da Max Casacci con la voce di Rachele Bastreghi per la colonna sonora di Uno per tutti, l’ultimo film di Mimmo Calopresti.
Infine, entrano in playlist nuovi brani dagli ultimi lavori di Adele (la sua ‘When We Were Young‘ è firmata dalla rivelazione Tobias Jesso Jr.), Tame Impala, The Weeknd, Major Lazer, Verdena, Sara Loreni, COV, Francesco De Gregori, Dave Gahan & Soulsavers, El Vy e due brani per Paul Weller, fra cui un estratto dal recentissimo EP ‘Saturns Peaks‘.

Come sempre buon ascolto!

➜QUI LE ROTAZIONI COMPLETE: radioflash.to/flashrotations