PEQuesta  puntata di Vodkabolario poggerà sulla lettera C di “car” (in tutte le lingue slave che non usino il cirillico) e “çar” (turco) che significa “zar”. Parleremo, infatti, degli sviluppi in Medio Oriente, laddove Putin ed Erdogan mirano a ritagliarsi/mantenersi il ruolo di attori principali: sarà al telefono con noi Pietro Rizzi (East Journal). Sabato sarà anche il giorno di chiusura del Torino Film Festival, di cui vi daremo le notizie più recenti; mentre il nostro ospite in studio, Eric Gobetti, ci parlerà del documentario che presenterà il 2 dicembre: Partizani. La resistenza italiana in Montenegro. Al telefono ci raggiungeranno ancora i responsabili del Treno della Memoria, che si appresta a partire per un nuovo viaggio di approfondimento negli orrori della II guerra mondiale, e quelli di Menti libere, che stanno compiendo un viaggio a ritroso nei Balcani sulle orme dei tanti migranti che muovono verso l’Europa. Musica a quattro mani, questa volta, cui hanno contribuito il nostro Dj Je Pijan e vj Erk (alias Eric Gobetti).
Alessandro Ajres e Loredana Pianta vi aspettano dalle 15.40 alle 17.30 di sabato 28 novembre per la 3ª puntata della stagione 2015-2016. Zapraszamy!

➜LA PAGINA DI VODKABOLARIOradioflash.to/programmi/vodkabolario