Slaves-–-Are-You-Satisfieddi Giorgio Valletta Sono solo in due, come i White Stripes, anche se la loro attitudine sonora è un po’ più punkeggiante, come mette in evidenza il loro recente album di debutto ‘Are You Satisfied?‘: gli Slaves sono Laurie Vincent (chitarra) e Issac Holman (batteria) arrivano da Tumbridge Wells, alle porte di Londra, ed è proprio la sarcastica ‘Cheer Up London‘ ad portarli nella zona più calda della nostra rotazione insieme alla già conosciuta ‘The Hunter‘.
Entrano in fascia A anche il primo singolo firmato The Arcs, cioè la nuova band parallela per Dan Auerbach dei Black Keys (che pubblicherà il 4 settembre l’album ‘Yours, Dreamily‘), la canzone che segna il ritorno dei Ministri e che sarà inclusa nel disco a sua volta in calendario per settembre, una nuova anticipazione dall’imminente ‘Coming Home‘ di Leon Bridges, e i nuovi estratti dai recenti lavori per Alabama Shakes e Of Monsters And Men.
C’è spazio anche per altre interessanti band emergenti, come gli indefinibili quanto suggestivi Algiers -se il canto di Franklin James Fisher ricorda il soul dei Temptations, la musica rumorosa su cui si muove rievoca il post-punk più ruvido-, protagonisti di un acclamato debutto per la Matador, oppure i canadesi Braids, guidati dall’appassionata voce di Raphaelle Standell-Preston, o ancora la verve psichedelica degli australiani King Gizzard & the Lizard Wizard.
E poi musica nuova per chi ama il folk nelle sue varie sfumature, con le anticipazioni dai prossimi album dei Beirut di Zach Condon o di James Taylor, oppure l’r&b, con i più recenti singoli di Jill Scott e The Weeknd, l’elettronica da ballo dei Chinese Man e quella più cerebrale di Holly Herndon, e la canzone che introduce il prossimo disco dei veterani Yo La Tengo. Torna a farsi vivo anche Neffa, con una canzone che sa già di “classico”, oltre ai Mellow Mood con il loro reggae internazionale da Pordenone e i concittadini Tre Allegri Ragazzi Morti, in un insolito progetto che li vede accompagnati da un’orchestra jazz. Infine, i nuovi estratti dagli ultimi album di Caparezza, Dimartino, Ghemon, The Tallest Man On Earth e U2.

Come sempre buon ascolto!

➜QUI LE ROTAZIONI COMPLETEradioflash.to/flashrotations