Randy Roberts & The Capital StrokesStavolta siamo con Randy Roberts, esplosivo funk-man e cantante romano. Randy è figlio d’arte: suo padre era Rocky Roberts, indimenticato pioniere della subcultura soul e rhythm & blues nell’Italia della tv in bianco e nero.
Oltre all’influenza del babbo, Randy rivela una solida formazione black, sudata e sofisticata. Nel suo groove, degno di un film della blaxploitation, si individuano tracce di Curtis Mayfield, di Prince e di Johnny Guitar Watson.
Alla guida dei Capital Strokes è già un culto al Porretta Soul Festival, sui palcoscenici italiani e dell’Europa orientale e balcanica.
Appuntamento come sempre fissato per le 21.00 di giovedì sera fino alle 22.30. A cura del grande Edoardo Fassio.

➜LA PAGINA DI CBradioflash.to/programmi/catfishblues