ECUno speciale dedicato a 3 grandi rockers che, per primi negli anni ’50, hanno interpretato la potenza e la trasgressione della musica rock&roll.
Gene Vincent considerato all’ epoca un personaggio “strano”, “folle”: la sua asocialità e la tormentata violenza e drammaticità interpretativa, unite a testi spesso inclini a un contenuto lascivo e sensuale, lo trasformeranno ben presto in un mito del rock&roll.
Eddie Cochran una delle figure più leggendarie del genere, scomparso a soli 22 anni. Le sue incisioni costituirono una importante testimonianza della sua grande ed avveniristica esperienza musicale. Successi come ‘Somethin’ else‘, ‘Summertime blues‘ e ‘C’mon everybody‘ influenzarono molte generazioni.
Jerry Lee Lewis ha rappresentato anche lui il lato selvaggio e oltraggioso del rock&rol, un ottimo pianista che assorbì le migliori caratteristiche di generi musicali come boogie woogie , honky tonk, rhythm&blues, country&western creando negli anni ’50 un vero e proprio sound molto personale.
Giancarlo Bertelle vi aspetta dalle 21.00 alle 23.00 in diretta per l’undicesimo venerdì con Rebel Rouser e anche in replica, la domenica dalle 15.35 alle 17.30!

➜LA PAGINA DI RR: radioflash.to/programmi/rebelrouser