vodkabolario1415Sabato ultima puntata di Vodkabolario prima delle vacanze natalizie. La lettera che ci farà da guida sarà la F di “fatalnie”, che in italiano sembrerebbe “fatalmente”, ed in polacco significa altresì “orribilmente”. Come se una cosa lasciata al caso, insomma, fosse inevitabilmente destinata a trasformarsi in disastro. Con Matteo Zola (direttore di East Journal), ospite in studio, approfondiremo dunque quanto accaduto quest’anno nell’Europa centro-orientale e proveremo a immaginare quali saranno le strategie (politiche e sociali) dei mesi prossimi. Marco Travaglini, anche lui nostro ospite in studio, ci parlerà del suo libro “Bruciami l’anima. Taccuino bosniaco”, ovvero di una parentesi storica che – lasciata al caso umano – si è effettivamente trasformata in tragedia. La lettera F è però anche quella di “ferie” (si capisce pure in polacco!), e dunque andremo a scoprire quelle che sono le tradizioni natalizie nei paesi di cui ci occupiamo abitualmente.
Dj Je Pijan, galvanizzato dalla notizia che Beyoncé si muove sull’onda lunga delle sue scelte musicali, si è superato nel preparare una scaletta indimenticabile. Almeno fino al 2015. Loredana Pianta e Alessandro Ajres vi aspettano dalle 15.40 alle 17.30 di sabato 20 dicembre per la 9ª puntata della stagione 2014-2015 di Vodkabolario – voci dall’Est Europa. Na razie!

➜LA PAGINA DI VODKABOLARIOradioflash.to/programmi/vodkabolario