vodkabolario1415La puntata di sabato 29 novembre di Vodkabolario sarà guidata dalla lettera “E” di “ekran” (“schermo” in polacco, serbo, russo, bulgaro). La settimana del Torino Film Festival, infatti, ha lasciato in eredità (anche) la visione di alcuni film provenienti dall’Europa centro-orientale, quella di cui ci occupiamo abitualmente. Ne parleremo con Marta Cardinale e Francesco Prestia (cinemazuta.eu), i nostri specialisti in materia. In studio ci sarà Giorgio Olmoti, scrittore e storico proveniente dal confine tra Italia e Slovenia, che ci aiuterà a comprendere meglio il rapporto con gli slavi immediatamente “di là dal confine”. Al telefono parleremo anche con Sergio Garau, poeta e performer, animatore di alcuni importanti slam europei, attualmente a Varsavia per una gara poetica tra la più note. Giorgio Fruscione (giornalista collaboratore di East Journal) ci parlerà dei recenti accadimenti nei Balcani: l’incontro tra Vucic e Rama, nonché la recente liberazione di Seselj. E molte altre sorprese vi aspettano!
La musica del Dj Je Pijan, ancora una volta, sarà cucita su misura. Alessandro Ajres (per una volta solo soletto) vi aspetta dalle 15.40 alle 17.30 di sabato 29 novembre per la 6ª puntata della nuova stagione di Vodkabolario – voci dall’Est Europa. Na razie!

➜LA PAGINA DI VODKABOLARIOradioflash.to/programmi/vodkabolario