bandiera_poloniaLa puntata di questa settimana di Vodkabolario sarà dedicata alla “O” di “orzel” – aquila, simbolo che campeggia su moltissime bandiere di nazioni di origine slava e protagonista di una delle leggende più antiche inerenti il mondo slavo, quella dei tre fratelli Lech, Čech e Rus che fondarono le tre nazioni slave: Lechia (Polonia), Cechia (Repubblica Ceca) e Rutenia (Russia, Bielorussia e Ucraina). In una delle varianti della leggenda i tre fratelli andarono insieme a caccia, ma ognuno di loro seguì una preda diversa viaggiando in direzioni diverse.
Rus andò verso est, Čech si diresse a ovest per stabilirsi sul monte Říp salendo dalle colline boeme, mentre Lech viaggiò verso nord finché non incontrò una magnifica aquila bianca a guardia del proprio nido. Colpito da questa apparizione, decise di stabilirsì in quel luogo. Egli chiamò il suo insediamento (gród) Gniezno (antico polacco per “nido”) e adottò l’aquila bianca come stemma, rimasto simbolo della Polonia fino ai nostri giorni. Parleremo di Polonia, dunque, insieme al nostro ospite in studio Roberto Polce, un italiano trasferitosi DEFINITIVAMENTE a Danzica, fotografo, giornalista e redattore di varie guide sulla Polonia. Ma tratteremo anche, come ogni volta, delle altre realtà dell’Europa centro-orientale: l’Ucraina e la Serbia su tutte. La musica sarà eccezionalmente curata dal nostro Dj Je Pijan, in forma smagliante pronto a lanciare i più grandi successi dall’”altra” parte d’Europa.

Loredana Pianta e Alessandro Ajres che vi aspettano quindi dalle 17.30 alle 19.30 di sabato 29 marzo per la 17ª puntata di Vodkabolario – voci dall’Est Europa. Non mancate!

➜LA PAGINA DI VODKABOLARIOradioflash.to/programmi/vodkabolario