RitrattatiCon colpevole ritardo, riprendiamo a fornirvi il podcast del meglio del programma di Dario Castelletti. Eravamo addirittura fermi al 30 di novembre del 2012 fondamentalmente per 2 motivi: il primo è costituito dalla particolarità di questo podcast, ovvero un medley settimanale che propone il meglio della produzione e conseguentemente molto lungo da post-produrre. Il secondo invece dalla quantità di podcast in questo momento offerti da Radio Flash a voi ascoltatori che ha fatto “scivolare” Flash Town un po’ troppo in fondo alla lista delle priorità. Ad ogni modo rimettiamo in moto la macchina ed ecco quindi a disposizione il Flash Town condensed della settimana dal 3 al 7 dicembre scorso, una settimana davvero molto interessante, troverete:
- JOE LALLY OSPITE IN STUDIO: il bassista dei Fugazi A Torino per parlare della sua esperienza di musicista e produttore ai ragazzi della scuola Holden, è venuto a trovarci per ricordare l’epopea della band post-hardcore di Washington mercoledì 5 dicembre.
- BOYCOTT ISRAEL vs ASAF AVIDAN: sempre mercoledì 5 abbiamo ospitato il Collettivo Boycott Israel di Torino. Hanno scritto una lettera aperta ad Asaf Avidan (che si è esibito ad Hiroshima Mon Amour giovedì 6 dicembre) chiedendogli di prendere posizione sulla politica internazionale del suo paese. Dibattito molto interessante al quale ha anche partecipato Mauro Boglione in rappresentanza del locale per spiegare la posizione dell’Associazione Culturale Hiroshima Mon Amour.
- RITRATTATI: giovedì 6 dicembre abbiamo ospitato Daniele Ratti per presentare il suo interessante progetto fotografico, farsi fotografare da soli o in compagnia del nostro libro preferito. Parte del ricavato dell’iniziativa è andato alla Fondazione piemontese per la Ricerca sul cancro onlus.

➜LA PAGINA DI FLASH TOWNradioflash.to/programmi/flashtown