WorldRadioDaydi Dario Castelletti
Oggi ricorre la Giornata Mondiale della Radio. Questo evento ha l’obbiettivo di focalizzare l’attenzione su emittenti, sostenitori, ideatori e network di tutto il mondo, per valorizzare e celebrare il medium radiofonico.
L’UNESCO attesta alla radio il fondamentale ruolo di spazio mediatico dove affrontare argomenti e vicende che riguardano la vita di tutti i giorni delle persone, oltre che rappresentare in casi di emergenza il miglior mezzo di comunicazione concepito dall’essere umano per veicolare le notizie il più velocemente possibile.
Il World Radio Day è stato proclamato il 3 novembre del 2011 e quindi oggi si celebra la seconda giornata della radio nella storia: la data del 13 febbraio è stata scelta perché coincide con la data di lancio della radio delle Nazioni Uinte avvenuto nel 1946.
Per celebrare l’evento sono previste manifestazioni in molte città e zone del pianeta, con l’evento principale che si terrà negli uffici dell’UNESCO a Parigi, con tanto di diretta dal vivo in tutto il mondo sul sito dell’organizzazione.
La piattaforma web del Comitato Internazionale per la Giornata Mondiale della Radio organizza anche scambi di registrazioni audio (della durata massima di un minuto) al fine di promuovere il “nostro” mezzo d’informazione. A questo scopo chiunque è stato invitato a produrre e a inviare una propria registrazione: radio pubbliche o private, comunità radiofoniche, produttori indipendenti, ascoltatori, fan, ecc…e quindi anche voi Flash People!!!