Mercoledì 24 ottobre 2012 16ª puntata di Breadcasting. Torniamo alla musica con Gionata Mirai: Gionata è il chitarrista de Il Teatro degli Orrori e dei Super Elastic Bubble Plastic, gruppo di cui è anche la voce. Con i Super Elastic Bubble Plastic, fondati nel 2001, ha inciso tre album: The Swindler (2005, RedLed rec), Small Rooms (2006, RedLed rec/V2) e Chances (2008, Super Fake rec). Nel 2005, insieme a Giulio “Ragno” Favero, Pierpaolo Capovilla e Francesco “Franz” Valente, dà vita a Il Teatro degli Orrori. Dell’impero delle tenebre è l’album d’esordio del “Teatro”, pubblicato nel 2007 per La Tempesta Dischi. Nel 2009 esce A sangue freddo, mentre nel 2012 esce Il mondo nuovo sempre per La Tempesta. Nel 2011 Mirai pubblica un disco da solista, Allusioni (Niegazowana/La Tempesta), costituito da 5 tracce strumentali in cui suona la chitarra a 12 corde.
Come sempre un’ora e un quarto la durata del programma (19.45>>21.00), Leo Tutino alla regia esterna (perchè andiamo in onda dal Diwan Cafè di Via Baretti 15/c, pieno cuore di San Salvario) e Dario Castelletti in conduzione ad interagire con Gionata in questa 16ª puntata di Breadcasting.
Vi aspettiamo quindi al Diwan Cafè e on air sui 97.6…
Per tutte le altre informazioni su Breadcasting, gli ospiti fino ad ora passati ai nostri microfoni, il podcast dell’ultima puntata con Silvia Garbarino, varie ed eventuali: radioflash.to/programmi/breadcasting