A partire da lunedì 1 ottobre Radio Flash accoglierà nel suo palinsesto, per tutta la stagione radiofonica 2012-2013, le produzioni di Amisnet. Amisnet è un’agenzia radiofonica attiva da 9 anni. La sua principale attività redazionale consiste nella produzione e nella distribuzione di prodotti radiofonici di approfondimento a circa 35 radio italiane. Tra le principali città in cui i programmi di Amisnet vengono diffusi: Roma, Firenze, Bologna, Brescia, Milano, Torino, Taranto, Cosenza, Salerno, Siracusa, Padova, Bari a cui si somma una rete di altre realtà locali. Dall’aprile 2007 Amisnet è per altro capofila del progetto MIR, Med Info Radio, una radio satellitare all news nell’area del Mediterraneo basata sulla collaborazione di emittenti o centri di produzione in Spagna, Slovenia, Algeria, Palestina, Giordania, Marocco, Tunisia, Egitto. Per scoprire tutte le altre attività di Amisnet, vi consigliamo ovviamente di consultare amisnet.org.

E veniamo alle produzioni che manderemo in onda sui 97.6. Qui di seguito i programmi che abbiamo deciso di inserire nella nostra proposta radiofonica, la loro durata, la loro collocazione e il loro contenuto:

D.O.C. – DOCUMENTARI SONORI DI ORIGINE CONTROLLATA
Durata: 30′ Temporalità: 1 ottobre 2012 >> 26 giugno 2013 ON AIR: lunedì 20.00 >> 20.30
Oggetto: in Italia non trovano ancora uno spazio adeguato nell’etere, ma sono molti e realizzati in maniera impeccabile. Stiamo parlando degli audiodocumentari, lavori di documentazione da ascoltare in radio, su web o attraverso un semplice lettore MP3. Amisnet quest’anno si avvale tra l’altro anche della preziosa collaborazione di Audiodoc, la prima associazione di audiodocumentaristi in Italia. I lavori affrontano le tematiche più disparate, dalle lotte dei lavoratori alle biografie di artisti famosi, da storie di immigrazione a testimonianze storiche.

IL PIANETA DELLE SCIMMIE, ELEZIONI STATUNITENSI TRA EVOLUZIONE E CREAZIONE
Durata: 30′ Temporalità: 11 settembre 2012 >> 20 novembre 2012 ON AIR: martedì 20.00 >> 20.30
Oggetto: ultime puntate di un lungo ciclo che è durato circa un anno e che terminerà con la conclusione della tornata elettorale presidenziale negli Stati Uniti. In linea con altre produzioni che volgevano l’attenzione agli Stati Uniti, insieme a Bianca Cerri, con la quale il programma è pensato e prodotto, si è scelto di non dare eccessivo spazio a informazioni elettorali, sondaggi, quotazioni dei vari candidati. Si privilegia piuttosto gli aspetti meno evidenti che sotto traccia influenzano l’esito delle elezioni.

L’ALCHIMISTA, ECONOMIA, VITE E PROSPETTIVE NELL’EUROPA CHE CAMBIA
Durata: 30′ Temporalità: 20 novembre 2012 >> 25 giugno 2013 ON AIR: martedì 20.00 >> 20.30
Oggetto: il programma si propone di seguire le evoluzioni della situazione sociale, economica e politica a livello continentale, attraverso l’affiancamento di corrispondenti di alcune delle capitali europee maggiormente coinvolte nei cambiamenti in atto (Atene, Madrid, Berlino, …). Costante attenzione verrà dedicata anche a quanto accade sotto questi profili nel nostro Paese. Oltre alla descrizione puntuale delle evoluzioni del quadro politico e istituzionale, obiettivo dell’Alchimista sarà raccontare le condizioni di vita dei cittadini europei, intercettare storie, restituire l’umore, il sentire comune che si sviluppa intorno ai temi trattati. Ogni trasmissione accoglierà un focus privilegiato sulle dinamiche economiche e finanziarie, condotto in collaborazione con l’economista Andrea Baranes (Fondazione Culturale Banca Etica) e avvalendosi di interviste ad economisti provenienti dai vari paesi interessati.

TERRANAVE, PERCORSI SOSTENIBILI TRA STRADE ALTERNATIVE
Durata: 30′ Temporalità: 4 ottobre 2012 >> 27 giugno 2013 ON AIR: giovedì 20.00 >> 20.30
Oggetto: Terranave ogni settimana racconta alternative ambientali, economiche e sociali al sistema. In ciascuna puntata sarà presentata un’esperienza esistente in Italia, la cui narrazione sarà lo spunto per parlare di tematiche più ampie. Dalle scuole democratiche e libertarie come alternativa all’istruzione istituzionale all’ecovillaggio Eva nato sulle ceneri dell’Abruzzo terremotato, dalla finanza critica al trashware, dalla produzione dal basso alle case editrici indipendenti. Terranave ospiterà anche cicli di rubriche su tematiche specifiche, si inizierà con un format di eco-notizie dal mondo, a cura di Lianka Trozzi.

PASSPARTÙ, LA RADIO A PORTE APERTE
Durata: 30′ Temporalità: 12 ottobre 2012 >> 25 gennaio 2013 ON AIR: venerdì 21.30 >> 22.00
Oggetto: Passpartù dà voce a tutti coloro che vivono o attraversano l’Europa in cerca di una vita migliore. Passpartù racconta le condizioni di vita e le politiche di accoglienza rivolte ai richiedenti asilo e ai rifugiati politici, segue le rotte nel Mediterraneo, accende i microfoni nei luoghi di lavoro dove la manodopera è prevalentemente di origine straniera, dà voce alle comunità rom, sinti e camminanti. Quest’anno la trasmissione darà anche largo spazio alle seconde generazioni, figli di migranti nati in Italia, portatori di nuove, complesse, ricche esperienze e identità.