Dopo averci convinti con il primo disco, sarebbe stato bello facile tornare a distanza di due anni con qualcosa di molto simile. Dario Brunori non l’ha fatto, tutt’altro: in questo suo secondo lavoro ci racconta le vite di un pugno di disperati, personaggi che si vedono costretti a rinunciare sempre a qualcosa. Che sia il lavoro, la donna, gli amici, l’amore della vita o la speranza di un miglioramento, “Poveri Cristi” è una rassegna di figure che devono fare i conti con qualcosa che non c’è o non c’è più.
Sono racconti di persone, uomini, donne talmente reali che fanno quasi male, talmente vicine che quasi sembra che Brunori stia lì ad osservarci tutti per poi parlare di noi. Questo è davvero un album molto bello e davvero c’è poco altro da aggiungere.

Noi lo ascolteremo dalla puntata di Flash Town #195 del 13 luglio e sarà anche l’ultimo Disco Town della stagione radiofonica 2011/2012…