Partigiani in via Roma…lo gridiamo forte per la 67° volta e continueremo a farlo sempre. Ci furono scelte giuste e scelte orribilmente sbagliate. Noi crediamo di “dovere” molto più di qualcosa a chi fece le scelte giuste: dobbiamo a quella generazione non solo un profondo e sentito ringraziamento, ma anche e forse soprattutto un moto di orgogliosa difesa di quella lotta di Liberazione che mai come negli ultimi anni è stata messa in discussione.
L’antifascismo è un valore costituente dell’italiano moderno-contemporaneo, il nostro compito è che lo sia anche per le generazioni future.
Questa emittente si riconosce profondamente nei valori di quegli uomini che resero possibile, fra le tante cose, anche la libertà di parola, di pensiero e quindi di stampa in questo paese. I lavoratori tutti di Radio Flash (passati, presenti e futuri, tecnici, giornalisti, conduttori) saranno per sempre grati e riconoscenti a chi condusse la lotta di Liberazione.