VELOCIRAPTORI ragazzotti hanno impiegato 7 anni ad affermarsi definitivamente ed inequivocabilmente. Velociraptor! è un ottimo disco. La contaminazione di generi così differenti rende le composizioni interessanti sotto ogni punto di vista, sia per un amante dell’indie rock che per un aficionado dell’elettronica.
A parte un paio di pezzi, uno in particolare verso la fine dell’album, ma non vi anticipo nulla per non svelarvi troppo, questo lavoro li consacra senza tante discussioni. Qualcuno magari storcerà il naso per la combinazione ballata romantica+ quartetto d’archi (un classicone intramontabile) di Goodbye Kiss, giudicandola al solito furbescamente commerciale. Pazienza, la canzone è talmente bella che può sopportare questo ed altro…
I Kasabian si confermano quindi tra i migliori esponenti del panorama alternative/indie rock, anche grazie alla loro grande capacità di reinventarsi senza sacrificare la propria identità.

Lo ascolterete dalla puntata di Flash Town #84 del 26 gennaio…

1. Let’s Roll Just Like We Used To 4:47
2. Days Are Forgotten 5:02
3. Goodbye Kiss 4:04
4. La Fée Verte 5:47
5. Velociraptor! 2:51
6. Acid Turkish Bath (Shelter From the Storm) 6:01
7. I Hear Voices 3:58
8. Re-Wired 4:44
9. Man of Simple Pleasures 3:51
10. Switchblade Smiles 4:13
11. Neon Noon 5:20

➜FORSE TI INTERESSA ANCHE: SOGNO N° 1 É IL DISCO TOWN DI GENNAIO…
➜FORSE TI INTERESSA ANCHE: LIONESS: HIDDEN TREASURES É IL DISCO TOWN DI DICEMBRE…