CATFISH BLUES 16|5|19: STAVOLTA SIAMO CON CATHERINE RUSSEL

Stavolta siamo con CATHERINE RUSSELL, elegantissima e sensuale sognatrice in blues, rhythm & jazz e degna figlia d’arte; il padre, il pianista e bandleader Luis Russell, era il direttore musicale per Louis Armstrong; la mamma, Carline Ray, durante la guerra fece parte delle International Sweethearts of Rhythm. Dopo una lunga gavetta anche in campo pop, tra l’altro come corista di David Bowie e Donald Fagen, Catherine è emersa tra le più eccellenti soliste nel suo campo. Ora celebra l’uscita del Leggi tutto >>

Soundscapes >>> Paesaggi Sonori >>> # 584

Partiremo da lontano, per avvicinarci e concentrare il focus su realizzazioni discografiche recenti di musicisti italiani (tra questi Enrico Pieranunzi, nella foto).

Ma il Jazz è musica del mondo, viva e multiforme, ed è l’unica cosa che conta.

Quando ? Sabato 18 Maggio 2019 alle ore 21.00 e in replica mercoledì 22 Maggio 2019 (alle ore 14.00). Come sempre a cura di Marco Aruga.

.

 

CATFISH BLUES 9|5|19: STAVOLTA SIAMO CON THE BLACK CITY

Stavolta siamo con THE BLACK CITY, tra le più agguerrite formazioni nazionali in campo blues, soul e funk. Il trio torinese presenta in questi giorni “Wake Up. The Funk“, il suo album d’esordio nella attuale formazione, con due concerti rivolti al pubblico di casa prima di lanciarsi in un tour che prevede, nel mese di maggio, dieci date in cinque paesi europei. In diretta telefonica nel corso della trasmissione, Martin Craig, frontman del gruppo, racconterà i tempi e i metodi attraverso i quali Leggi tutto >>

Soundscapes >>> Paesaggi Sonori >>> # 583

In “mixology” sono gli ingredienti e le sfumature a fare le differenze. Dati per scontati i migliori ingredienti, e le tecniche perfette per combinarli, entrano in gioco i dettagli, per rendere perfetta la ricetta, ed il risultato. Ė stato così anche per la fusion, la formula musicale che unisce la libertà del jazz, con i ritmi concitati del rock e di altre musiche popolari.

E i “Weather Report” (nella foto) – tra i poli magnetici del sassofonista Wayne Shorter e del tastierista Joseph Zawinul, Leggi tutto >>

CATFISH BLUES 2|5|19: STAVOLTA SIAMO CON AUTOMATIC CITY

Stavolta siamo con AUTOMATIC CITY, una nervosa band lionese che incorpora nel suo voodoo blues molteplici influenze, da Sun Ra a Muddy Waters, da Alan Vega a Marc Ribot, da John Lee Hooker a Link Wray. Anticipato dal singolo “King Money King“, un punk blues di matrice mediorientale in cui compare un sitar elettrico, esce in questi giorni il terzo album, “Triple Ripple“, riuscita combinazione di neoprimitivismo, rhythm & blues orchestrale, fantascienza da tv in bianco e nero, inflessioni Leggi tutto >>

Soundscapes >>> Paesaggi Sonori >>> # 582

Alla chitarra, elettrica od acustica che sia, ha donato un’anima.

Randagia, un po’ aspra, ma anche con grande poesia. E sempre appassionata, anche memoria di battaglie per la libertà e per i diritti civili, o memoria nostalgica di tempi passati, più o meno recenti (anche se non sarebbe probabilmente d’accordo).

Ospite di questa puntata di Soundscapes il chitarrista statunitense Marc Ribot (nella foto), con una intervista esclusiva.

Quando ? Sabato 4 Maggio 2019 alle ore 21.00 e in replica Leggi tutto >>

  • Apri in PopUp

    iTunes Winamp

  • il video della settimana

  • Il libro della settimana

Torna all'inizio